Franz Schwede-Coburg: Una biografia del Gauleiter e Presidente Senior della Pomerania

A proposito di lavoro!

Franz Reinhold Swede * 5. Marzo 1888 Drawöhnen in Memel nel cerchio, Prussia orientale; +19. Ottobre 1960 a Coburg, è stato un politico nazista ed è stato in Coburg su 28. Agosto 1930 primo elemento sindaco partito una città indipendente. Di 1934 a 1945 è stato Gauleiter della NSDAP in Pomerania.

Swede impedito alla fine della seconda guerra mondiale in un esodo tempestivo e ordinato dei civili in Pomerania prima l'accorrente Rossa, sedette nel tempo, ma anche con una nave da Sassnitz su 4. Maggio in direzione dello Schleswig-Holstein, dove a 13. Di più 1945 cattività in inglese ed è venuto a 1947 fu internato.

Dopo una prima condanna da un tribunale di appartenenza al corpo dirigente nazista a nove anni di prigione 25. Novembre 1948 a Bielefeld, è stato con sentenza di 7. Aprile 1951 a Coburgo per 52 volte danno in coincidenza con la coercizione tentata in carica durante il terrore in 1933 per la pena massima di dieci anni di carcere. Alla 24. Gennaio 1956 era il resto della frase a libertà vigilata, 1960 Svedese Franz è morto a Coburg anni 72 Anni.

Scritti della Scuola di Politica, a cura di Paul Meier-Benneckenstein, Problema 2: Le personalità di spicco del nazionalsocialismo. Editore Junker e Dünnhaupt, Berlino 1939 (Scarica)

One Comment to “Franz Schwede-Coburg: Una biografia del Gauleiter e Presidente Senior della Pomerania”

  1. [...] Schwede-Coburg: Una biografia del Gauleiter e Oberpräsident … [...]