La nobile famiglia il cui stemma e Arenberg

Il Arenberge sono tra le più antiche nobiltà cattolica d'Europa. Quando vedono il loro antenato Hartmann von Arenberg, nella 1099 nella lotta contro gli infedeli è caduto. Sonst weiß die Geschichte wenig über die Kulturgeschichte dieser Familie zu erzählen, che è tutto il tempo era uno dei capi della nobiltà. Si chiama il Principe agosto, un amico intimo del conte Mirabeau. Il dominio del sesso di Arenberg sperimentato nel tempo una folgorante ascesa al ducato. A 1280/81 Precious è morto la dinastia più antica Signore della linea maschile di Giovanni di Arenberg.

Il castello avito di Arenberg era in Eifel su una montagna nella Ahr. Verso la fine degli 13. Century, lasciando Giovanni di Arenberg, sposato con Catherine, la figlia del conte Guglielmo IV. di Jülich, una figlia di nome Matilda. Ha sposato il conte di Mark, la cui proprietà confina a loro. Il figlio di questo matrimonio è stato Adolph II. da Mark. Durch seine Ehe mit der Erbin Margaretha von Cleve wurde er zum Stammvater der neuen Linie der Grafen, successivamente Duchi di Cleveland.

Eberhard, il secondo figlio del conte Engelbert del Marchio (1308-1328) und der Mathilde von Arenberg, era il capo della nuova filiale della Casa di Arenberg. Engelbert ha dato il Aremberg contea suo secondo figlio, Giovanni, come un patrimonio autonomo. Quando, dopo la morte di Robert III. Questa linea era anche in linea maschile si estinse, sua sorella Margaret era l'unico erede della casa. Sie heiratete am 18. Ottobre 1547 Jean de Ligne (Jean de Ligne), da suo padre Louis patrimonio compresa la Baronia di Barbançon e attraverso l'eredità di sua madre di patrimoni dei signori di Glimes-Bergen op Zoom. In collegamento con Jean de Ligne Margaretha, il 1549 den Namen Arenberg annahm, è stata la terza linea della Casa di Arenberg (Ligne Arenberg), il 1549 di Carlo V. nei titoli imperiali e 1576 Maximilian von II. è stato elevato al principe imperiale.

Margaret si era convertito durante il suo regno, il castello di Arenberg. 1576 venne una nuova cappella per. E 'emesso un nuovo paese- e le regole forestali, Un campione per la promozione delle miniere e della metallurgia. Anche alla corte imperiale e nei Paesi Bassi, ha svolto un ruolo significativo. Als Oberhofmeisterin der Erzherzogin begleitete sie diese zu ihrer Hochzeit mit Karl IX. nach Frankreich. Suo marito era stato 1549 Governatore del Re di Spagna in Frisia, Groningen e Drenthe. Morì sul campo di battaglia 23.5.1568. In figlio di Karl, ha trovato un degno successore. Carlo sposò l'ereditiera Anna di Croy, Duchessa di Arschot, allo stesso tempo, ha acquisito attività significative nei Paesi Bassi.

Karl Raimund Maria, Duca di Arenberg, sposò nel 1748 Luisa Margaretha, la figlia e unica erede del conte Ludwig von der Mark Engelbert, l'ultimo discendente maschio di quello stesso Casa del Conte Mark, nella 13. Secolo dal matrimonio del conte Engelbert di Arenberg con Mathilde aveva continuato la Casa di Arenberg.

Die Arenberge waren also nach Art der Familie Habsburg durch geschickte Heiraten zu großem Reichtum gekommen denn sie verfügten bereits in der Mitte des vergangenem Jahrhunderts über einen Grundbesitz von 57 Miglia quadrate, Quindi, la dimensione di una media stato tedesco. All'inizio di 19. Secolo, stavano al fianco di Napoleone. In 1810 perso la sua sovranità. Quindi non è tanto tempo fa, che sono stati un principe tedesco di Hohenzollern, i colleghi.

Cappotto di descrizione armi:

In rosso tre (2.1) Oro Mispelblumen (non rose) lumache con fiori rossi con e senza le foglie altrimenti solite punte. Accedi Holder: destro nero rinforzato doppelschwänziger Leone d'Oro, ha lasciato una pinza nero e oro rinforzato. Escogitare: “Christus Protektor meus”. Il tutto è un manto principesco, di una corona ducale porta, circondare. La cresta del pavone è una gara Busch; Il casco non è fatto nella presentazione con la busta principe del duca e il principe della casa.

Quelle:

Il principe Arenberg e Arenberge, dalla serie temporali di immagini da parte dello Stato della classe, Berlino: Bookshop Forward 1904
Gothaischer Genealogical tribunale civile, Anno 135. 1898, Pagina 114, 115
Staedtler, J. Ph.: Corrispondenza tra il conte di Mirabeau e il Duca A. d'Arenberg, Conti del marchio nel corso degli anni 1789-1791, Bruxelles & Lipsia 1851

I commenti sono chiusi.