News Ticker

Origine e storia della famiglia Schimmelmann Demminer

Conosciuta come la storia danese del finanziere prussiano Carl Heinrich Schimmelmann, nato 1724 Demmin e morì a 1782 in Copenhagen, ha portato la sua famiglia da famiglia della classe media in splendore inimmaginabile, La ricchezza e la fama. Le origini di questa famiglia sono tornati alle città di Rostock, Bützow, Wismar e Demmin. Secondo le prove documentali, antenati dell'uomo stampo di lasciare year1 1485 risalire. C'era il sindaco della città anseatica di Rostock, Muffa Joachim uomo. Tre generazioni erano di 1531-1625 in Bützow ansässig. Appaiono anche sotto la chiesa imponibile, il 1508-1547 sono elencati. 1567 Muffa Barthold uomo è chiamato. Egli è nominato a Biitzow quest'anno del duca Ulrico di Mecklenburg Consiglio della Chiesa Collegiata. 1581 è assessore di Biitzow, 1597 Sindaco. Bartholds Sohn, e sono Gioacchino e Hans Schimmelmann 1600 indicato come titolare di diverse case in Biitzow. Joachim spostato 1612 su Wismar.

Presso l'Università di Rostock risolta 1601 Aggiungi Barthold Schimmelmann. Era parroco a Herzfeld (Mecklenburg-Schwerin), dove 1650 morto. Con Nicholas Schimmel uomo, che si è trasferito da Biitzow a Rostock, sesso per più di un secolo è stato trapiantato a questo luogo. Con il Rostock Nicolaus documentato la serie completa della tribù più tardi il conte e la linea baronale di muffa uomo comincia. Che la famiglia ha a 1600 avuto la prosperità della classe media e il senso pronunciato di famiglia, dimostra il fatto di indossare stemma.

image-13945
È degno di nota, che venisse realizzato due diverse forme di stemma. L'immagine mostra uno stemma in gioielli uomo casco con il club (Simbolo del coraggio) L'altro ha uno stemma in gioielli uomo casco con il club, in blazon, tuttavia, un albero, è arrotondato nido-come nella parte corona, si siede una baby-sitter. Il lavoro pubblicato in Danimarca “Danmarks Adels Aarbog” contiene i borghesi, baronale e lo stemma del conte Schimmelmann.

Nicolaus Schimmelmann (+30.9.1679) era figlio di Giovanni I. come il senatore da Rostock e Chief Executive St. Maria è chiamata. Seine Frau Margarethe Hoppe, proveniva da un sesso olandese. Il loro figlio Giovanni II. (+1741) è stato l'acquisto- e mercantile ed era nel suo primo matrimonio sposato Auguste Rumpff, già 1713 morto. Alla 28.2.1715 si è sposato di nuovo in Demmin di Eleonora Juliana Engelbrechten (+1775)

Suo fratello Jacob Dietrich stampo uomo, nato 1684 a Rostock e morì il 11.4.1743 in Demmin sposò Esther Elizabeth Ludendorff a 16.2.1708. Era un commerciante e consigliere comunale in Demmin, detto 1733. Sua moglie gli diede otto figli, due dei quali erano particolarmente famosi e gli antenati della linea Shire e baronale dello stampo è erano.

A questo punto, il più tardi ministro Ernst Heinrich Graf von Schimmelmann (1747-1831) detto, che per il suo inserimento utile per Friedrich Schiller nei suoi momenti difficili, ha acquisito un posto indimenticabile nella storia della poesia tedesca. Suo padre Carl Heinrich (1724-1782) era a capo delle operazioni finanziarie danesi by Struensee decapitazione. Ihm gehörte seit 1759 Buon Ahrensburg in Holstein, stabilì legami economici in Danimarca ed è diventato 1761 in Servizi dortige. In 1762 kaufte er Schloss Lindenborg bei Aalborg in Nordjütland.

Nello stesso anno è stato elevato al barone danese e il 22. Febbraio 1762 inclusi nella cavalleria Schleswig-Holstein. Nel Ahrensburg aveva 1771 Impostazione di una coda Fee. Come tesoriere Danish Royal era 1779 elevata al rango di conte. Il Lehnsgrafschaft Lindenborg era su 18. Giugno 1781 stabilito e esistito fino alla sua abolizione 1922. Morì il 16.2.1782 a Copenaghen con un patrimonio di 8 Millionen Mark. Ausführliche Genealogien zur Familie Schimmelmann finden sich wie immer in der Datenbank

 

Quelle:

  • Willi Finger: Associazione Pomerania per ceppo- e araldica: Genealogico Informazione e Club News dell'Associazione Pomerania per ceppo- e araldica a Szczecin, Szczecin: 1936 Pagina 1-3 e 6-8

Letteratura:

  1. Storia tedesca nel pedigree, dal dottor. Heinrich Banniza di Bazan e il dottor. Richard Müller, Banda 1, Alfred Metzner Verlag di Berlino, 2. Edizione 1940, Tavolo 101
  2. Manuale genealogico della nobiltà: Case Gräfliche B. Bd. 2 (Bd. 23), C. A. Forte: Limburg an der Lahn 1960, S. 366f.
  3. Christian Degen: L'uomo grigio in commercio triangolare atlantico – Utile e di coscienza, Neumünster, Cera Holtz-Verlag, 1974, 598 Pages
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: