Digital Library, Storia

Diplomatica : Catechismo della diplomatica, Paläografie, Cronologia e sfragistica

Monogramm-Otto-II-anno-978

Ogni fatti geschehener tradizione è stata mediata da oralmente o mediante registrazione narrazione scritta. La tradizione orale non ha nulla in comune con la natura dell'atto;
il verbale, tuttavia, può assumere il carattere di una semplice narrazione di un fatto ed è in questo caso narrazione, Cronaca. Anche questa testimonianza scritta non è coerente con la natura dell'atto.

Per il documento termine la forma e non il contenuto è rilevante (così z. B. Fucker) Si apre la strada per, che si applicano anche a fatti di interesse puramente storico (Circostanze di consacrazione, Posa della prima pietra di un monumento) autenticato, senza pensare di un uso per fini legali.

La diplomatica può essere descritto come la dottrina, che la mediazione della conoscenza delle caratteristiche esterne ed interne dei documenti ai fini della sua valutazione, come scritto e vestito in appositi testimonianze forma su elementi di natura giuridica, sistematicamente effettuati.

Dalle contenuti:

1. Documenti a tutti, il loro carattere, Filiali, Specie, Antichità, Autenticità, Falsi e le loro cause, Fermo e font
2. Dottrina dello stile del documento e l'ufficio doganale al completamento dei documenti, come: Firme e monogrammi, Rekognitionszeichen, Siegel; daran schließt sich eine Geschichte des alten fränkischen Kanzleipersonals und eine Abhandlung von den Daten der Urkunden und deren Unterscheidungen.
3. Critica della Papebrochischen (Daniel Papebroch) Regeln mit einer Abhandlung über dieconoscenza” e vecchi “Chartularien e Copialbücher“.
4. Questa sezione si occupa degli antichi palazzi dei re franchi, importante per la spiegazione della diplomazia più vecchio.
5. Dei campioni e la loro spiegazione con 58 pannelli in rame di grandi dimensioni.
6. Collezione di oltre 200 Diplomi degli anni 471 fino alla fine 12. Secolo, come prova dei principi stabiliti.
Il supplemento contiene individuale, in parte diplomatica, Supplementi in parte storici e cronologici.

Tedesco e francese vied formalmente nella cultura di questa scienza ed è stato dei singoli componenti espandere. Questo ha creato una serie di opere, che le caratteristiche individuali dei documenti oggetto di indagine scientifica ha avuto come “Heineccius 1709” sul sigillo, “Baudis 1737” sopra i monogrammi, “Baring 1737” sui personaggi, e opere di “Scheuchzer, Rodriguez, Walther” RSU.

Il “Cronaca “Gottwicense” merita per la sua importanza per la diplomazia tedesca una categoria. Il detentore del copyright di questo lavoro è stato l'abate appreso del monastero Göttweig, Gottfried Bessel (1672-1749) Bessel war Rektor der Universität Wien und seine Forschungen zur Urkundenlehre gelten als wegweisend.

Nicht unerwähnt bleiben darf (quando si tratta di promozione della nuova scienza) lo studioso Johann Heumann di Teutsch Brunn, Professore a Altdorf con il suo lavoro: “Commenti re ac Regum Imperatorum diplomatica inde Germanorum di Caroli M. temporibus ornato. Londra 1745″. Heumann era, la straordinaria considerando le caratteristiche fisiche dei documenti e le caratteristiche interne, in particolare il contenuto giusto trasformato la considerazione necessaria e anche così prodotta ha fatto, ha creato un elenco completo dei documenti da lui trattati Principe (con la suddivisione di una vera e contraffazione)

Quelle:

Friedrich Leist: Diplomatica : Catechismo della diplomatica, Palaografia, Cronologia e sfragistica, 2. Edizione, Lipsia: Verlagsbuchhandlung J.J. Weber, 1893